fb-insight-1

Le statistiche di Facebook Insights: ecco cosa puoi scoprire sui fan della tua pagina

Ad aprile 2012 Mashable ha dichiarato che il numero di utenti registrati su Facebook aveva raggiunto i 901 milioni. Non stupisce quindi che le società, grandi o piccole che siano, riconoscano il potenziale di marketing e di profitto insito nell’essere presenti sul social network più famoso del mondo.

Le società che utilizzano le piattaforme di social media per le relazioni con i clienti, per la notorietà del marchio ed il marketing online hanno bisogno di misurare il livello di successo della loro campagna.

Ecco perché fioriscono ovunque strumenti per le analisi statistiche dei social media.

Alcuni di questi forniscono enormi quantità di dati per centinaia, a volte migliaia, di euro al mese.  Ma una società è in grado di ottenere informazioni sufficientemente utili da Insights, il pacchetto di analisi statistiche di Facebook?

Cosa puoi capire da Facebook Insight

I dati sono visualizzati in modo semplice ed accessibile in schermate denominate “Panoramiche” e sono facilmente comprensibili anche per chi non è particolarmente avvezzo ai social media o ha appena iniziato a conoscere il settore.

Vale la pena ricordare che non tutti hanno a disposizione una società esterna o un esperto all’interno dell’azienda per la gestione delle proprie attività sui social media.

Molte delle aziende più piccole e di quelle appena partite gestiscono da sole il proprio marketing online quindi i dati presentati bene come questi grafici, con aumenti e diminuzioni di percentuali e il numero di “mi piace” raggiunto in un certo lasso di tempo, sono decisamente utili.

 

Per colossi del mercato come Coca Cola, Adidas o Sony, questi dati e statistiche non forniscono informazioni sulla campagna che già non siano in possesso degli amministratori delle pagine societarie. E’ più che probabile che queste multinazionali abbiano diverse campagne online attive nello stesso periodo ed è quindi necessario un maggior numero di dati analitici.

Tuttavia per chi sta creando una pagina per la propria società e non è un colosso mondiale queste pillole di informazioni possono fornire loro nuovi dati sulla portata della loro strategia online.

Funzioni come “Persone che parlano di questo argomento” e “Portata” forniscono interpretazioni accessibili su cosa dicono i vostri clienti, quando lo dicono e dove lo dicono.  Insights fornisce inoltre dati relativi ai contenuti che il vostro pubblico trova maggiormente interessanti; in questo modo potete ad esempio scoprire che il vostro specifico pubblico è più interessato alle foto ad alta risoluzione che ai contenuti video.

Il pacchetto raccoglie anche informazioni su ogni specifico post che inserite nella vostra pagina aziendale, il che consente agli amministratori della stessa di scoprire esattamente quali post hanno funzionato e quali no, quali hanno avuto il maggior numero di interazioni (siano questi commenti, “Mi piace” o condivisioni) e quali sono stati considerati meno.

 

Sapere in quale area specifica si collocano i mercati online di un’azienda è un’informazione senza prezzo ed anche una delle ragioni principali per cui tutti gli imprenditori decidono di lanciarsi nel mondo dei social media.

Insights fornisce grafici di facile lettura sull’età e il genere dei vostri fan e se ci sono altre piattaforme online che utilizzano per collegarsi alla vostra azienda o marchio. Questo consente di capire se si piace al proprio target di mercato o se ci sono inaspettate fasce di utenti che vi trovano interessanti.

Potete inoltre raccogliere informazioni geografiche che vi dicono dove sono localizzati i vostri fan. Questo genere di dati è molto importante per gli amministratori delle pagine perché grazie a questi sono in grado di creare contenuti ad hoc, in base a località, genere o età. Più i contenuti sono creati avendo in mente il pubblico giusto più saranno per questo interessanti.

Facebook Insight è affidabile?

Ora gli esperti potrebbero controbattere che le informazioni fornite dal software di Facebook Insights sono superficiali, non approfondite in termini di dati e avrebbero ragione. Tuttavia se si ha una sola campagna in atto o la società in questione ha appena iniziato la sua campagna sui social media allora anche queste informazioni superficiali si trasformano in un grosso vantaggio.

I dati sono infatti sufficientemente approfonditi da offrire alcune utili statistiche che consentono di comprendere meglio chi sono i propri fan e dove sono localizzati, ma non sono così approfonditi da perdercisi.

Se si considera poi che Insights è totalmente gratuito mentre altri software che consentono analisi statistiche approfondite costano anche più di mille euro al mese, la quantità di dati che Insights fornisce mensilmente agli amministratori delle pagine aziendali non è solo generosa ma anche molto valida.

 

Punti chiave di Facebook Insight

  1. Perfetto per le piccolo società che hanno appena iniziato a comprendere il loro mercato online ed hanno appena cominciato a mettere in atto la loro prima strategia sui social media
  2. Meno indicato per le multinazionali con milioni di clienti e svariate campagne di marketing attive contemporaneamente
  3. I dati sono esposti in modo chiaro e sintetico e le informazioni  risultano accessibili e facilmente comprensibili tanto da esperti quanto da principianti

 

Questo guest post è stato scritto da Barry Cooke. Barry ha lavorato nel campo della ricerca e dei social media per oltre 15 anni con diversi brand molto noti, è un esperto di siti di incontri, nonché utente di vari social network quali Badoo e Twitter.

Questo è il suo profilo gravatar: https://en.gravatar.com/barrycooke

Se ti è stato utile potrebbero interessarti anche:

Commenti

  1. Grazie,prossimamente,quando avrò processato sito web personale,sarà molto utile la tua guida.
    Ciao.